3 proposte di matrimonio senza essere Fedez o Ferragni

3 proposte di matrimonio senza essere Fedez o Ferragni, come ben sapete di recente all’Arena di Verona il rapper durante un suo concerto con J-Ax ha chiamato sul palco la famosissima fashion blogger per chiederle la mano porgendole l’anello dopo averle cantato una canzone personalizzata.

Una proposta di matrimonio davvero originale, fuori dai classici canoni e che stupisca per la sua bellezza è il sogno di ogni donna, che vorrebbe raccontare poi alle amiche come il proprio fidanzato ha organizzato il tutto magari postando le foto dell’anello su Whatsapp, Instangram o Facebook.

3 proposte di matrimonio senza essere Fedez o Ferragni

3 proposte di matrimonio senza essere Fedez o Ferragni

Deve essere uno di quei momenti più magici e importanti nella vita di una coppia. Dovete avere l’idea geniale, fuori dal comune e che farà piangere di gioia la vostra metà.
La proposta di matrimonio rientra quindi in quel settore di passaggi fondamentali per la vita di coppia che sarà prossima al matrimonio.

Spesso queste dichiarazioni sono banali, già viste e quindi senza ombra di dubbio ripetitive e scontate. Mentre la vostra fidanzata si aspetta di ricevere una proposta di matrimonio come nei film e di poterne parlare per anni con le amiche e le sorelle.

Per non rischiare di rovinare un bel momento, per quanto poi la cosa più importante sia il fine ecco allora alcune idee di proposta di matrimonio originali e innovative.
Una serie di proposte da cui potrete prendere spunto e personalizzare con le vostre idee originali.

Una proposta di matrimonio al cinema o nel salotto di casa con un home theatre.

La proposta di Matrimonio al cinema o con un Home Theatre è senza dubbio un modo originale ed esclusivo di chiedere la mano alla tua Lei.

L’idea è poco utilizzata, quindi senza dubbio una delle migliori. Per prima cosa bisogna contattare il cinema disposto ad affittare la sala. Poi bisogna realizzare un video della durata di almeno un paio di minuti dove si effettua la vera e propria proposta di matrimonio.

Infine bisogna organizzare il tutto affinché la visione del film risulti plausibile.
Si può optare per fare lanciare la pubblicità prima del video da voi realizzato, oppure «assumere» alcune amici non in comune in modo da giustificare una sala cinema semi-vuota
Scegliete cinema multisala per risparmiare, fate delle prove tecniche prima della data stabilita, scegliete un film che credete possa piacere anche a lei, optate per una proiezione pomeridiana, dove i cinema sono di solito vuoti.
L’affitto del cinema più la mancia al ragazzo incaricato di proiettare potrebbe aggirarsi tra i 300 e gli 800 euro.

Proposta di matrimonio con manifesto pubblicitario

L’idea del poster pubblicitario è una forma interessante per fare la propria proposta di matrimonio. E’ giusto ricordare che non va bene per tutti. Per poterla fare bene sarebbe meglio disporre di un poster pubblicitario nelle vicinanze dell’abitazione del partner.

La prima cosa da fare è contattare la concessionaria pubblicitaria che gestisce lo spazio. I vari poster, specialmente quelli di grandi dimensioni (6×3 o 4×3) di solito riportano sulla cornice in legno o alluminio il nome della concessionaria, facilmente poi reperibile con una ricerca su Internet.


Una volta stabilito il prezzo per un giorno di esposizione, potrete occuparvi della grafica; fai-da-te se avete una certa esperienza, tramite un grafico di fiducia, o della concessionaria stessa.
Fissate il giorno dell’affissione pubblicitaria e dovrete essere presenti quando la fidanzata uscirà di casa, trovando così di fronte a sé il poster con la proposta di matrimonio.
Scegliere una concessionaria che possa gestire l’affitto dello spazio, la realizzazione della grafica, la stampa e l’affissione del manifesto.
L’affitto dello spazio (di solito minimo vengono chiesti 15 giorni) e l’eventuale costo della realizzazione grafica. Il prezzo finale varia molto dalla strada dove è posizionato il poster e dalle dimensioni. Il budget all’incirca sarà tra i 300 e i 1500 euro.

Proposta di matrimonio al ristorante con anello come portata del menù

La proposta di Matrimonio al ristorante è quello più classico. Questa versione propone un’idea un po’ diversa e originale, ovvero quella di far portare l’anello in un piatto chiuso da una cloche. L’effetto sorpresa è garantito, insieme al risparmio sul portafogli.

Un buon ristorante, comprare l’anello per la proposta e predisponete il tutto prima.
Scegliere un ristorante di lusso, meglio se con vista panoramica, un budget massimo 150-200 euro per ristoranti di altissimo livello come da Cracco.

I commenti sono chiusi.