Allium o aglio da fiore

Allium o aglio da fiore

Gli allium sono belle piante da fiore, strettamente imparentate con il comune aglio o cipolla dell’orto. Come questi ortaggi, anche l’aglio da fiore forma lo stelo a partire da una ’cipolla’ più o meno grossa secondo la specie: Allium aflatunense, Allium giganteum e Allium christophii formano grossi steli alti, anche più di un metro; Allium moly non supera i 30 cm. Sono piante facili, alcune di esse hanno fioritura primaverile, in marzo-aprile (A. moly, aglio napoletano), altre invece come l’aglio gigante sbocciano verso l’estate.

fiore aglio

Le specie a fioritura precoce si piantano in autunno, come i narcisi e i giacinti, in luogo soleggiato e in terreno senza ristagni altrimenti la cipolla marcisce con l’umidità fredda dell’inverno. Le specie e varietà con fioritura estiva possono essere piantate in marzo. Non è importante che il terreno sia molto fertile, è invece determinante che sia leggero, con una percentuale di sabbia. Le fioriture dell’aglio gigante e delle specie affini danno il meglio se sono in gruppi o miscelate con altre piante da bordura. Non vanno piantati a grande profondità: la regola è due volte la dimensione della cipolla.

fiori online Padova
fiori online Padova

 

Sono ottimi anche in vaso, gli agli da fiore non gradiscono posizioni molto ventilate perchè gli steli rischiano di spezzarsi. Dopo la fioritura occorre aspettare che il fogliame appassisca. Possono essere poi lasciati in piena terra o estratti e messi a riposo in luogo fresco e buio. Allium moly e aglio napoletano (quest’ultimo solo nei climi miti) possono naturalizzarsi e riprodursi spontaneamente.

Precedente Alchechengi o lanterne cinesi Successivo Agapanthus, un fiore del Sud Africa