Come organizzare un matrimonio estivo

Come organizzare un matrimonio estivo

Come organizzare un matrimonio estivoLa bella stagione ovvero l’Estate è alle porte e questo significa anche tempo di matrimoni, che nel nostro paese vengono celebrati prevalentemente in questa stagione dell’anno.

Quando si programma un matrimonio estivo si pensa al sole, alla possibilità di stare all’aperto e alle giornate più lunghe. Sono molte le insidie per chi si sposa nella bella stagione.

Gli errori da non commettere assolutamente in un matrimonio estivo, affinchè anche il vostro giorno sia davvero perfetto ve li diremo di seguito.

Il matrimonio in Italia è prevalentemente all’interno della location, ma si sta affermando il modello straniero di nozze celebrate all’aperto. Molto fascino per un matrimonio celebrato all’aperto, ma si sa d’estate, potrebbe presentare una insidia notevole: troppa poca ombra.

fiori matrimonio Padova online

Certamente gli sposi saranno alloggiati sotto una struttura come un gazebo, protetta dal sole attraverso teli o veli, ma gli ospiti di solito restano seduti sotto il sole cocente. Spesso i matrimoni estivi prevedono un antipasto a buffet all’aperto, magari nel giardino della villa che ospiterà il pranzo.

matrimonio con girasoli per tema impressionismo chiesa matrimonio con girasoli matrimonio con girasoliFate in modo che vi siano diversi ombrelloni, dove i vostri ospiti potranno mangiare senza prendersi una insolazione. Oppure procurate a tutti degli ombrellini, magari quelli carini in stile cinese, per dare sollievo, in modo che i vostri ospiti possano godersi la cerimonia e il ricevimento senza dover fuggire alla ricerca di un po’ di ombra.

matrimonio padova
matrimonio padova

Il troppo caldo, si sa, rende nervosi. L’ideale sarebbe sposarsi nel tardo pomeriggio e festeggiare la sera, ma c’è chi si sposa d’estate per avere più tempo per fare foto all’aperto, sfruttando le ore di luce, quindi bisogna organizzarsi per bene, affichè il caldo non disturbi il tutto.

Posizionare delle bottigliette di acqua sui banchi della chiesa è un ottima idea, in modo da dare sollievo agli ospiti accaldati, oppure aggiungete ai libretti messa dei ventagli per farsi vento. Potreste anche pensare di organizzarvi con delle wedding bags, delle bustine di carta con dentro acqua, tovaglioli, salviette umide e ventaglio, da dare ai vostri ospiti all’ingresso in chiesa, in modo da fornire loro tutto il necessario per stare al fresco.

Se avete intenzione di fare foto sia prima che dopo la cerimonia, potreste aver bisogno di fiori freschi per sostituire il bouquet e, soprattutto la boutonniere dello sposo. I fiori col caldo appassiscono. Il bouquet potrebbe essere messo nell’acqua, ogni tanto, ma la boutonniere dello sposo rimarrà attaccata alla sua giacca per tutta la giornata e avere un fiore a testa in giù non renderà proprio belle le foto che scatterete.

fiori online Padova
fiori online Padova

Quando fa caldo, non c’è niente di peggio che bere cocktail alcolici. L’alcol aumenta la sudorazione e la sensazione di caldo. Servire ai vostri ospiti un aperitivo troppo alcolico nel primo pomeriggio potrebbe quindi non essere una buona idea.

Bevande fresche, solo leggermente alcoliche, a base di frutta e ricordate che non c’è niente di meglio né di più gradito, in una calda giornata estiva, di un buon bicchiere di acqua fresca.

Tutti questi accorgimenti potrebbero comunque non essere sufficienti, se sarà una giornata davvero calda sarà inevitabile che i vostri ospiti sudino e si sentano in disordine. Una idea carina potrebbe essere quella di organizzare dei cestini da posizionare nei bagni del ristorante, pieni di oggetti che aiuteranno i vostri ospiti a rinfrescarsi.

Dei cestini in stile con le vostre nozze, bianchi e pieni di salviette umide, deodoranti spray, creme solari, spray anti insetti e cerottini per i piedi. Potreste sostituire le etichette con quelle personalizzate, con i nomi degli sposi e la data del matrimonio e una scritta carina per invitare gli ospiti ad utilizzare il tutto.

Con il caldo cala l’appetito e la digestione rallenta. Se non volete distruggere i vostri ospiti, ma essere certi che stiano bene e ricordino con piacere il vostro matrimonio, evitate pranzi pantagruelici e optate per qualcosa di più snello e veloce. Evitate di far stare i vostri ospiti troppo tempo seduti, col caldo rischiate di vedere le gambe delle zie gonfiarsi come zampogne e gli ospiti levarsi le scarpe sotto i tavoli per “dare aria” ai piedi. Se il pasto deve essere comunque lungo, spezzettatelo con balli e animazione, in modo da permettere a tutti di alzarsi e sgranchirsi le gambe.

La stagione estiva, si sa, non è sempre garanzia di bel tempo. Soprattutto quest’anno, in cui la primavera è stata pressochè latitante, non sottovalutate l’idea che vi sia un bel temporale estivo proprio il giorno del vostro matrimonio. Avere pronto un piano di riserva, in caso di pioggia, è sempre una necessità, cosa che le brave wedding planner sanno perfettamente.

Scegliete quindi una location che vi assicuri un eccellente piano di riserva in caso di mal tempo, affinchè anche nella ipotesi peggiore riuscirete a godervi una bellissima festa.

 

Precedente Bocche di Leone Successivo Sposarsi ad Arquà Petrarca