Fiori per la festa della donna

Fiori per la festa della donna a Padova con consegna a domicilio.

Fiori per la festa della donna
Fiori per la festa della donna

8 marzo: il giorno dei fiori per la Festa delle Donna, l’omaggio floreale da inviare ad una donna potrebbe essere uno splendido mazzo di mimose, oppure rose rosse con mimosa, o ancora bouquet di fiori e mimosa. Acquistali online su www.fioreriasarmeola.com

fiori online Padova
fiori online Padova

Quello dell’8 marzo è il giorno dedicato al festeggiamento della donna e in questa occasione non potrà mancare il consueto regalo floreale per onorare gli esseri più complicati e interessanti del mondo!
Il fiore immagine della ricorrenza è la mimosa, preferita dalla Unione delle Donne Italiane nel Dopoguerra quando si festeggiò per la prima volta.

Composizione di fiori per la Festa della Donna
Composizione di fiori per la Festa della Donna

8 marzo festa della donna

LE ORIGINI DELLA FESTA DELLE DONNE
L’UDI scelse un fiore che potesse raccontare questa giornata al femminile e si elessero questi fiori gialli, comodamente trovabili e dal colore forte e vigoroso. Da allora la consuetudine di dare in regalo mimose o composizioni floreali è divenuta un vero e proprio rituale.

Le origini della festa dell’8 Marzo risalgono al 1908, quando le operaie dell’industria tessile Cotton di New York, scioperarono per protesta contro le spaventosE condizioni in cui erano obbligate a lavorare. Lo sciopero durò alcuni giorni, ma l’8 marzo il padrone Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per trattenere le operaie ed impedir loro di uscire.

Scoppiò un incendio e le 129 operaie letteralmente recluse morirono arse dalle fiamme. Tra loro vi erano molte immigrate, tra cui anche delle italiane, donne che cercavano di emancipare, di uscire dalla miseria con il lavoro.

fiori matrimonio Padova online

In ricordo di questa drammatica giornata, Rosa Luxemburg propose che la data divenisse appuntamento per indire anno per anno una manifestazione internazionale a favore delle donne.
Non una festa, dunque, ma un giorno per pensare alla condizione femminile e per organizzare lotte per cambiare in meglio le condizioni di vita della donna: in questo modo la data dell’8 marzo assunse col tempo una rilevanza mondiale, diventando l’emblema dei maltrattamenti che la donna ha dovuto subire nel corso dei secoli e il punto di partenza per il proprio riscatto.

LA FESTA DELLA DONNA OGGI
Nel corso degli anni si è però smarrito il vero significato di questo anniversario, e, mentre la maggioranza delle donne occidentali, sfrutta questa giornata per uscire da sola con le amiche per permettersi una serata diversa, perfino all’insegna della “trasgressione”, i commercianti si avvantaggiano sfruttandone le potenzialità commerciali.
Così molte donne rifiutano l’immagine della donna suggerita dalla società odierna, per anni hanno smesso di riconoscersi in questa giornata.

Ma i presupposti che ne fecero una giornata di lotta, non sono stati cancellati e ancora la donna è troppo spesso ultima tra gli ultimi.

CONSIGLIO UTILE
I suggerimenti contenuti in queste pagine non aiuteranno la società a cambiare, neppure potranno cambiare le sorti consumistiche di questa festa, tuttavia non vi è dubbio che festeggiarla con un semplice mazzo di fiori misto a mimosesia una scelta sobria e nel contempo rispettosa delle origini storiche di questa ricorrenza.

Da sempre quando si inviano fiori, anche in occasione di feste universalmente celebrate, questi devono essere seguiti da un biglietto, l’invio dei fiori non deve essere mai scontato, bensì spiegato da pensieri riportati nel bigliettino. I fiori per la festa della donna non fanno eccezione a questa regola, anzi in queste occasioni il biglietto può essere usato per comunicare idee, pensieri e sentimenti che durante il resto dell’anno, anche se non dovrebbe essere così, vengono trascurati. Quando si dice sentimenti, però, non si vuol intendere solo amore ed affetto, bensì in questa occasione specialmente, si vuol intendere stima ed ammirazione. Infatti la festa della donna, non festeggia il gentil sesso per la sua bellezza ed eleganza, bensì ne celebra forza e forte e combattività, mai arrendevole nei confronti delle sciagure e sempre disponibile verso il prossimo. Tutto ciò va scritto nel bigliettino, necessariamente a mano, non omettendo gratitudine per il loro modo di essere.

FRASI PER LA FESTA DELLA DONNA

  • Donna, che con una sola occhiata fai sussultare il mio cuore, dedico a te tutto il mio amore in questa giornata riservata a te!
  • Per la festa dell’8 Marzo vorrei fare gli auguri a tutte le donne del mondo, ma un augurio particolare desidero farlo ad una donna incomparabile come te!
  • Auguri e felice festa della donna alla ragazza più deliziosa e bella che i miei occhi abbiano mai potuto vedere. Grazie di esistere.
  • Auguri a te Donna stupenda, in questo giorno vorrei essere il tuo ramo di mimosa.
  • L’8 marzo non cercare di essere una gran donna, già il fatto di essere donna, ti fa grande! Auguri a tutte le donne!
  • Donne, una parola che si libra nell’aria… una parola che vuol dire amore, sensibilità e sincerità!
  • Le donne sono come le stelle, per quanto si possa chiudere gli occhi loro ti illumineranno sempre! Auguri a tutte le donne.
  • Le donne sono come i fiori; se usi la forza i petali cadono e il fiore muore. L’amore e la tenerezza sono il sole per una donna.
  • Le donne ridono quando vogliono urlare, cantano quando vogliono piangere, piangono quando sono felici, ridono quando sono nervose, combattono per quello che vogliono, amano senza condizioni, si accontentano delle piccole cose … per questo dico auguri donne.
  • La quota azzurra augura un felice e fortunato 8 marzo alla quota rosa 🙂
  • Auguri donna! a te che lo sei non solo oggi, ma anche in tutti gli altri giorni dell’anno.
  • Siamo come pietre preziose … uniche e pregiate … il dono più bello che avessimo potuto ricevere è quello di essere ciò che siamo. Chi dice donne dice danno … ed è vero perché danno la vita, danno fiducia, danno coraggio, danno confronto, danno se stesse per amore …
  • A te donna, madre, moglie, sorella, compagna, amica. A te donna, unica fonte di vita, appoggio, speranza, calore per uomini e civiltà.
  • Oggi avrei voluto donarti un fiore bellissimo ma sono impossibilitato, perché il fiore più bello sei tu amore mio! Buona festa della donna!!
  • Buon 8 marzo a tutte le donne che ogni giorno gridano in silenzio a quelle che non possono vivere la propria femminilità, alle donne che destinano tutta la loro vita alla famiglia e alla cura degli altri, alle donne intrappolate dai pregiudizi e dalle falsità.
  • Donna, oggi è la tua festa, ma non mi basta un giorno per contemplare la tua bellezza; per farlo dovrebbe essere tutti i giorni la tua festa.
  • Le donne non sono come i fiori, quando seccano … non si buttano.

Precedente Il Mirto Successivo Fiori per un invito a pranzo