Come organizzare un matrimonio durante le ferie estive

Come organizzare un matrimonio durante le ferie estive sognando e progettando il vostro wedding day sotto l’ombrellone di una spiaggia o in una baita in montagna.

Pianificare il matrimonio non è un lavoro affatto semplice: richiede tempo, impegno e accuratezza. Spesso, però, ci sentiamo persi, spaesati e non sappiamo da dove iniziare.

Di fronte a una situazione del genere, è fondamentale non perdere la pazienza né decidere frettolosamente.

Come organizzare un matrimonio durante le ferie estive
Come organizzare un matrimonio durante le ferie estive

CARTA E PENNA PER PIANIFICARE.

Prima di cominciare la visita delle location dove si intende celebrare il banchetto, chiedere preventivi e quant’altro, bisogna sapere che tipo di matrimonio vogliamo: dipendendo da ciò, le cose cambiano notevolmente.

Non è la stessa cosa, infatti, sposarsi con rito civile o in chiesa  in uno spazio convenzionale come un hotel o una villa da matrimonio  oppure in un altra location, così come comprare il vestito da sposa in qualche catena di abiti da sposa o farselo disegnare su misura da uno stilista. Anche la data di nozze può fare la differenza.

Per un matrimonio in settembre celebrato in una cattedrale e con ricevimento in una classica villa da matrimonio, è necessario prenotare già due anni prima. Molto diverso, invece è organizzare un matrimonio in spiaggia, chiamando un catering: due o tre mesi di anticipo sono sufficienti.

Quanto più convenzionali sono le nostre nozze, tanto maggiore è il tempo necessario per organizzarle.

L’importante è cercare di sfruttare questo momento: organizzare il matrimonio non deve essere troppo stressante, ma risultare perfino divertente per questo scrivete una bozza dal vostro luogo di vacanze.

DELEGARE, DELEGARE, DELEGARE!

Bisogna saper delegare alcuni compiti a parenti e amici o contrattare un esperto su cui riporre la propria fiducia.

Se alcuni particolari non sono chiari e vogliamo fare le cose troppo in fretta, corriamo il rischio di aggiungere dei dettagli al matrimonio che non hanno molto senso.
Nel momento di organizzare le nozze, è necessario pensare, definire degli obiettivi e dettagliare le idee che vogliamo realizzare, stabilire un budget per il matrimonio.

SCOPRI LA WEDDING PLANNER CHE È IN TE.

Questa pianificazione ci risparmierà intoppi e aiuterà a eliminare, o a minimizzare al massimo, qualsiasi tipo di sorpresa inaspettata.

 

Precedente 3 modi per conservare le piante grasse d'estate Successivo Luglio un mese dedicato alla laurea a Padova