Fiori vs Ikea, idee e consigli pratici per casa

Fiori vs Ikea, idee e consigli pratici per arredare casa con i nostri fiori e i mobili e non solo del colosso svedese.

Fiori vs Ikea, idee e consigli pratici per casa
Fiori vs Ikea, idee e consigli pratici per casa

Arredare una casa scegliendo i mobili IKEA significa preferire la convenienza (in termine di budget) senza rinunciare al design che annualmente viene aggiornato in base alle tendenze e le mode del momento.

Lavandula una pianta che richiama la classica lavanda
Lavandula una pianta che richiama la classica lavanda

Una casa arredata con mobili IKEA, può essere un monolocale, un loft o un’appartamento è una casa che si compone a gusto e a misura di acquista toccando con mano quasi come acquistare dei fiori e avere l’idea precisa di dove disporli: un tavolo in soggiorno, una cucina o in bagno.

I mobili IKEA non vengono scelti solo dai ragazzi che vogliono arredare la loro prima casa, ma anche da tutte quelle persone che amano lo stile moderno, il vintage, lo shabby chic e soprattutto il piacere per l’estetica.

IKEA propone elementi di arredo alla portata di tutti che soddisfano ogni tipo di esigenza di spazi e di gusto.

Sono varie le stanze da arredare con i loro mobili e i loro accessori, contenitori di latta possono diventare dei vasi di fiori per tulipani, peonie o delle basi per realizzare delle piccole composizioni di fiori misti.

Altri vasetti di latta possono essere adoperati per piantine aromatiche o per composizioni di succulente o sansevierie da appendere alla parete della cucina.

Altri mobili bassi di prestano a sostenere piante da appartamento come zamioculcas o piccole pakire, così come yucca comunemente detto tronchetto della felicità.

Precedente Ad ogni bouquet il suo nome Successivo Fiori per Cresima